Aperte ufficialmente le iscrizioni alla decima edizione dello Smart Project Omron


omronprogettoscuolaint

Il trofeo ha lo scopo di stimolare l’apprendimento delle tecniche di automazione industriale mettendo a confronto e premiando i migliori progetti realizzati dagli studenti del 4° e 5° anno delle scuole Secondarie di Secondo Grado.

I progetti dovranno essere realizzati mediante il software gratuito che Omron mette a disposizione.

Sono previste borse di studio per i migliori studenti e materiale didattico per le scuole. La partecipazione è gratuita. Il software può essere scaricato gratuitamente nella sezione Materiale per le Scuole. La data ultima per l’iscrizione è il 25 novembre 2016.

L’iniziativa si svolge nell’ambito del Progetto Scuola – patrocinata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – che Omron porta avanti per il mondo della scuola italiana.

Il Contest si articola in due fasi:

  • Prima fase: realizzazione del progetto presso la sede scolastica di appartenenza ed invio degli elaborati a Omron; il docente coordinatore può coinvolgere in questa fase il numero di studenti che ritiene opportuno per formare il gruppo di lavoro.
  • Seconda fase: i 10 migliori progetti, nella persona del docente coordinatore e due studenti rappresentativi del gruppo di lavoro, sono invitati a partecipare alla fase finale della manifestazione presso una sede che viene specificata di anno in anno.

In occasione della fase finale, gli studenti sono chiamati a sostenere un test su argomenti di automazione industriale, e a presentare il progetto realizzato nella prima fase davanti a una platea composta, fra gli altri, da giornalisti del settore che provvederanno a valutarne esposizione ed efficacia comunicativa.

https://industrial.omron.it

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.