Telit acquista GainSpan estendendo nuove soluzioni per l’IoT


Telit annuncia di aver deciso di acquisire GainSpan, fornitore di soluzioni di connettività wireless specializzata nella progettazione e nello sviluppo di tecnologia ultra-low power e Wi-Fi. L’azienda produce e commercializza chip e moduli per dispositivi alimentati a batteria, con relativa proprietà intellettuale e software embedded, stack di rete e reference designs.

GainSpan ha oltre 90 dipendenti, la maggior parte impiegati nell’ambito ricerca e sviluppo e distribuiti nei centri di ricerca a Bangalore, in India e San Jose, California.”Stiamo entrando in un periodo di maturità per quanto riguarda il mercato dell’IoT, e siamo testimoni della comparsa di nuovi settori, come l’Internet dei Sensori, l’Internet delle Automobili, e di Internet del Digitale“, ha dichiarato Oozi Cats, CEO di Telit. “Con poche eccezioni, la possibilità di tagliare il cavo di connessione è un motore di crescita essenziale per tutti questi rami della IoT.”Secondo le analisi di settembre 2016 di Machina Research, entro il 2025, circa il 75% degli oltre 27 miliardi di connessioni IoT saranno a corto raggio, i quali saranno composti da vari tipi di connessione Wi-Fi. Il Wi-Fi è una tecnologia leader per le applicazioni IoT a batteria-dipendente grazie al basso consumo di potenza.

La nuova acquisizione di Telit espande il suo portafoglio di soluzioni e affronta il crescente mercato dei dispositivi alimentati a batteria che si basano su Wi-Fi e altre tecnologie a bassa potenza. I prodotti GainSpan sono situati all’incrocio di diversi segmenti IoT emergenti come sanità, gestione degli edifici, della logistica nella catena del freddo, e una vasta gamma di aree commerciali e industriali. I clienti più importanti di GainSpan sfruttano la suddetta proprietà intellettuale per fornire una perfetta integrazione del Wi-Fi con le tecnologie a bassa potenza come BLE e 6LoWPAN per una connettività affidabile e sicura.”L’acquisizione di GainSpan conferisce a Telit un portafoglio prodotti globale e una comprovata esperienza in ambito Wi-Fi e soluzioni modulari a bassa potenza“, ha continuato Oozi Cats. “In combinazione con la nostra forza nel fornire il più completo e rilevante portafoglio prodotti e soluzioni per l’IoT, questa integrazione faciliterà la crescita futura nei nostri segmenti di riferimento, tra cui la sicurezza e sorveglianza, domotica, sanità, gestione del risparmio e città intelligenti.” Le risorse di GainSpan si integrano bene con i prodotti Telit esistenti, tra cui, tecnologie cellulari, BT/BLE, moduli GNSS; connettività e servizi, rafforzando la proposta “sensor-to-cloud” della società. L’unicità della tecnologia sviluppata da GainSpan in ambito Wi-Fi low-power, con un basso consumo di corrente in standby e un veloce tempo di risveglio, consentirà ai clienti Telit di estendere la durata della batteria dei propri dispositivi per anni. GainSpan IP consente in più di alleggerire i servizi Wi-Fi e le funzionalità di rete dall’applicazione. I dispositivi del cliente potranno essere progettati con un MCU semplice ed economico.

www.telit.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.