Progetto di riferimento di Maxim basato su ECDSA per aumentare la sicurezza Embedded IoT


Il numero dei dispositivi collegati ad Internet è in continuo aumento; ai fini della sicurezza diviene pertanto essenziale autenticare gli apparati ed i sensori connessi in rete, ed assicurare che i terminali muniti di sensori ed attuatori siano utilizzati in modo sicuro. Sfruttando la crittografia a chiave pubblica basata sull’algoritmo ECDSA (elliptic curve digital signature algorithm), il progetto di riferimento MAXREFDES155# DeepCover di Maxim  rende semplice sviluppare dispositivi in grado di autenticare e gestire un nodo sensorizzato utilizzando i comandi e le notifiche provenienti da un server web o da un controllore di rete. La soluzione consente ai clienti di raccogliere e visualizzare rapidamente i dati autenticati forniti dai sensori, e di monitorare i terminali che vengono aggiornati tramite comunicazioni sicure con il cloud. Questo progetto di riferimento è ideale per i dispositivi IoT impiegati in un’ampia gamma di applicazioni industriali, dall’automazione di fabbrica all’agricoltura intelligente (smart agriculture).

La piattaforma MAXREFDES155# comprende un modulo shield ARM mbed in formato Arduino collegato ad un terminale sensorizzato. Il modulo shield contiene un coprocessore ECDSA/SHA-2 (il dispositivo DS2476 DeepCover), un LCD, comandi a pulsante, LED di stato e funzioni di comunicazione Wi-Fi. Il terminale sensorizzato contiene un autenticatore ECDSA/SHA-2 (il dispositivo DS28C36 DeepCover), un sensore termico IR ed un puntatore laser per il medesimo. Il modulo shield del progetto di riferimento è dotato di un connettore standard, per consentire un test immediato utilizzando una scheda mbed come la MAX32600MBED#; la combinazione di questi due elementi rappresenta un nodo IoT.

Vantaggi principali

Riduzione del time to market: abbrevia sensibilmente i tempi di sviluppo utilizzando l’hardware ed il codice sorgente forniti in dotazione per implementare una soluzione di nodo autenticato a chiave pubblica ed un’interfaccia per il server web;

Facilità d’uso: il server web fornito gratuitamente per la valutazione consente un’implementazione immediata, per interagire in tempo reale con il dispositivo IoT;

Crittografia efficiente: l’implementazione di ECDSA basato su chiave pubblica garantisce un’elevata sicurezza ed un’efficace distribuzione della chiave, adatta ad installazioni IoT a nodo singolo o multinodo.

Maxim ha decenni di esperienza nello sviluppo di microcontrollori, coprocessori ed autenticatori sicuri che vanno ad ampliare la nostra offerta di progetti di riferimento DeepCover, rendendo più semplice per i clienti implementare le loro soluzioni di sicurezza”, ha affermato Scott Jones, direttore esecutivo del settore Embedded Security di Maxim Integrated. “Questo progetto di riferimento per la sicurezza embedded impiega l’autenticazione asimmetrica ECDSA, una soluzione ottimale per proteggere i dispositivi IoT”.

La possibilità di proteggere i dispositivi connessi ed i relativi data path è di importanza vitale, e tuttavia incorporare negli endpoint funzioni di sicurezza di pratica efficacia è un compito complesso che richiede tempo”, ha commentato Michael Horne, deputy general manager e vicepresidente marketing e vendite del settore IoT Business di ARM. “La scheda MAXREFDES155#, in combinazione con la piattaforma per dispositivi IoT ARM mbed dotata della tecnologia ARM Cortex-M3, offre ai progettisti un percorso semplificato per implementare rapidamente funzionalità di sicurezza adatte alla IoT.

Guarda il video del progetto di riferimento:

Il progetto di riferimento MAXREFDES155# per la sicurezza embedded IoT può essere acquistato a 125 dollari dal sito web di Maxim e da distributori selezionati. I file di progetto hardware e firmware possono essere scaricati gratuitamente dalla seguente pagina: http://bit.ly/MAXREFDES155_DesignResources.

La programmazione del MAXREFDES155# richiede l’acquisto separato di una piattaforma di sviluppo MAX32600MBED#, disponibile a 49 dollari dal sito web di Maxim e da distributori selezionati.

Il progetto di riferimento MAXREFDES155# ed altri prodotti per la sicurezza embedded saranno esposti alla manifestazione embedded world, dal 14 al 16 marzo, al padiglione 1, stand 1-370. Alla manifestazione embedded world, il 14 Marzo, dalle 11:30 alle 12, durate la sessione 04: Security I – TPM,  Scott Jones presenterà “ Gli autenticatori sicuri sono la risposta ai requisiti di sicurezza dei dispositivi IoT embedded”.

www.maximintegrated.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.