Cadence ottiene la prima certificazione “Fit for Purpose – TCL1” a supporto dello standard ISO 26262


Cadence Design Systems ha annunciato di avere ottenuto la prima certificazione completa “Fit for Purpose – Tool Confidence Level 1 (TCL1)” assegnata da TÜV SÜD. Tale certificazione consente ai produttori di semiconduttori, agli OEM e ai fornitori di componenti automotive di rispettare rigorosi requisiti di sicurezza automobilistica ISO 26262. Per ottenere la certificazione, Cadence ha fornito la documentazione dei propri tool e dei propri flussi a TÜV SÜD: successivamente alla valutazione, TÜV SÜD ha confermato che i flussi Cadence sono idonei ai progetti automotive da ASIL A ad ASIL D. I kit di documentazione di sicurezza funzionale coprono i flussi analogici e mixed-signal, di verifica e front-end digitale, di signoff e implementazione digitale e per PCB per un totale di quasi 40 tool, offrendo il più ampio insieme di documentazione certificata relativa a flussi e tool EDA a supporto dell’industria automobilistica.

I clienti Cadence possono facilmente accedere alla documentazione di tool e flussi e ai rapporti tecnici TÜV SÜD tramite i Cadence Automotive Functional Safety Kits all’indirizzo www.cadence.com/go/iso26262cert.

Sulla base della crescente importanza delle soluzioni EDA per il mercato della sicurezza automotive, sia TÜV SÜD che Cadence hanno determinato la necessità di inserire un nuovo livello di certificazione per facilitare ulteriormente i processi seguiti dai progettisti di chip per raggiungere la conformità ISO 26262. La certificazione a livello di flusso ottenuta da Cadence è verificabile tramite il database di omologazione TÜV SÜD.

Con questo nuovo modello di certificazione sono stati rilasciati dei certificati validi cinque anni per ogni kit di documentazione dei flussi di tool. TÜV SÜD prevede di riesaminare gli aggiornamenti dei flussi di tool e il loro impatto sulla conformità ISO 26262 almeno una volta all’anno.

La documentazione dei flussi di tool che ha ottenuto la certificazione “Fit for Purpose – TCL1” da TÜV SÜD e inclusa nei Cadence Automotive Functional Safety Kits è la seguente:

  • Flusso di progettazione e verifica PCB – Questa nuova certificazione per la progettazione PCB include tutto ciò che va dallo sviluppo del design alla simulazione, dalla realizzazione fisica alla verifica tramite le suite di prodotti Cadence OrCAD, PSpice e Allegro. I tool ad alte prestazioni per design entry, simulazione ed editing di layout inclusi in queste suite offrono agli ingegneri di progettazione un ambiente integrato per convalidare le specifiche di sicurezza rispetto alle specifiche dei singoli circuiti.
  • Flusso di verifica, implementazione e progettazione mixed-signal/analogica – Tramite la suite Cadence Virtuoso ADE e la piattaforma di simulazione circuitale Spectre questo flusso accompagna i progetti a livello di transistor dalla fase di creazione e simulazione fino all’implementazione fisica e alla verifica. Cadence Virtuoso ADE Verifier mette a disposizione dei progettisti uno strumento integrato per convalidare le specifiche di sicurezza rispetto alle specifiche circuitali individuali.
  • Flusso d’implementazione digitale e di signoffQuesto flusso copre l’implementazione RTL-to-GDSII e il signoff. La soluzione di caratterizzazione Cadence Virtuoso Liberate è una novità per quanto riguarda questo flusso ed è incorporata con i 13 altri tool preesistenti tra cui il sistema di implementazione Cadence Innovus, la soluzione di sintesi Genus, la soluzione di test Modus, la soluzione di signoff timing Tempus, la soluzione di estrazione QRC Quantus e la soluzione di Power Integrity IC Voltus per l’implementazione e il signoff dei progetti automotive.

Il kit di documentazione dei flussi di verifica e progettazione front-end digitale è stato verificato e certificato come conforme a ISO 26262. La certificazione di questo flusso è prevista nel quarto trimestre del 2017. Esso copre dalla specificazione fino alla progettazione RTL alla verifica. I tool digitali di front-end includono la soluzione di sintesi Genus e il Conformal Equivalence Checker di Cadence. Le funzionalità di verifica funzionale e di sicurezza sono fornite dalla Cadence Verification Suite, che include la piattaforma di verifica formale Cadence JasperGold, il simulatore logico parallelo Xcelium (che sarà inserita nella documentazione di flusso nel Q4 2017), la piattaforma di emulazione Palladium Z1 Enterprise, la piattaforma di prototipazione ProtiumÔ basata su FPGA, la piattaforma di Signoff metric-driven vManager e la piattaforma di debug Indago (che sarà inserita nella documentazione di flusso nel Q4 2017).

www.cadence.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.