LPS33HW, sensore di pressione 10 bar water-resistent per applicazioni wearable


STMicroelectronics ha imboccato la via degli abissi, col suo più recente sensore di pressione in miniatura, utilizzato nel nuovo Samsung Gear Fit 2 Pro, un dispositivo di precisione resistente all’acqua.

Ormai gli smart watch e i tracker per fitness fanno parte della nostra vita quotidiana, con gli utenti che richiedono sempre nuove funzioni come, ad esempio, la possibilità di tracciare l’attività natatoria. Samsung Gear Fit 2 Pro, la nuova generazione di wristband sportivi, supporta queste tendenze con funzionalità come il GPS integrato, il monitoraggio continuo della frequenza cardiaca e una memoria più capiente per avere maggiore autonomia di funzionamento. Il nuovo sensore di pressione water-resistent  LPS33HW, fa parte del mix: resistente a sostanze chimiche come il cloro, il bromo e l’acqua salata, è ideale per nuotare in piscina o in mare ed è in grado di resistere anche ai saponi o ai detergenti utilizzati durante la doccia o la pulizia.

Questi dispositivi hanno appena imparato a nuotare che già si prospettano nuove sfide supportate dalle prestazioni dei sensori di pressione resistenti all’acqua. L’LPS33HW non è solo il più accurato, ma aiuta anche i costruttori a realizzare più rapidamente i propri prodotti grazie ad un recupero più veloce a seguito delle sollecitazioni subite in fase di produzione. Dispositivi analoghi richiedono sino a sette giorni per raggiungere le prestazioni nominali mentre l’LPS33HW è pronto in meno della metà del tempo grazie al processo produttivo ad elevate prestazioni ed alla formula avanzata di riempimento con gel idrorepellente.

Gli smart watch e i tracker ci aiutano in un percorso di vita sempre più intelligente che ora comprende anche la dimensione acquatica grazie al sensore impermeabile LPS33HW”, ha dichiarato Andrea Onetti, MEMS Sensor Division General Manager presso STMicroelectronics. “Samsung sfrutta le migliori prestazioni del sensore di pressione per la nuova gamma Gear Fit 2 Pro che gli utenti apprezzeranno sia per la precisione che per  la resistenza“.

Oltre ai dispositivi indossabili, altre apparecchiature – come i sensori industriali e i sistemi di misura – possono beneficiare della robustezza e dell’elevata precisione dell’LPS33HW. Il sensore di pressione a 10 bar può resistere ed essere sommerso fino a 90 metri generando un rumore di pressione molto basso, dell’ordine di 0,008 mbar RMS fornendo risultati coerenti e stabili in applicazioni quali misuratore di profondità, altimetro o monitor meteo. La misura presenta una deriva di meno di ± 1 mbar all’anno.

Durante la fabbricazione del prodotto, dopo la saldatura al PCB, l’accuratezza si riduce di circa ± 2 mbar per tornare alla normalità dopo meno di 72 ore – più velocemente di sensori simili resistenti all’acqua.

L’LPS33HW presenta dimensioni di 3,3 mm x 3,3 mm x 2,9mm ed è già in produzione; il corpo cilindrico è adatto all’uso con anelli O-ring.

www.st.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.