ROHM fornitore ufficiale di moduli di potenza full SiC alla scuderia VENTURI Formula E


ROHM ha annunciato che sarà il fornitore ufficiale di moduli di potenza full SiC del VENTURI Formula E team per il Campionato FIA di Formula E 2017–2018 (stagione 4), la competizione più importante dedicata ai veicoli elettrici che partirà il 2 e il 3 dicembre a Hong Kong. Questo modulo contribuirà a migliorare ulteriormente la performance dell’auto durante le competizioni.

Quale sviluppatore leader di dispositivi di potenza SiC, ROHM è diventata partner tecnologico di VENTURI nella stagione 3 e fornisce i dispositivi di potenza SiC più avanzati per il motor inverter, il cuore del powertrain del veicolo elettrico.
L’inverter della stagione 4 presenta un modulo di potenza full SiC integrato, che lo rende più piccolo del 43% e più leggero di 6 kg rispetto all’inverter della stagione 2.

ROHM è alla continua ricerca di miglioramenti tecnologici per i dispositivi di potenza, contribuendo allo sviluppo generale della società.

La Formula E

Questa categoria, nata nel 2014, è un campionato per auto elettriche da competizione organizzato dalla FIA (Fédération Internationale de l’Automobile). Raggiungendo importanti città in tutto il mondo, fra le quali attualmente figurano metropoli come Hong Kong, Berlino o New York, la Formula E si è diffusa con un approccio ecologista evitando il ricorso ai combustibili fossili. Il segreto per vincere in questa categoria di competizioni è quello di usare la potenza nel modo più efficiente possibile ottenendo la massima prestazione dall’energia accumulata. Si prevede che il progresso nella tecnologia della Formula E  con i suoi sviluppi si diffonderanno presto anche nei veicoli di uso quotidiano. Sebbene sia ancora agli albori, questo evento motoristico gode già della partecipazione di produttori automotive di tutto il mondo e i principali costruttori di auto, compresi quelli giapponesi, hanno dichiarato l’intenzione di partecipare alla competizione.

Da parecchi anni ROHM fornisce una linea estremamente varia di prodotti come gate driver e controller IC, oltre a dispositivi discreti come diodi e transistor di potenza , resistori shunt per la misura della corrente e altri, destinati all’impiego automobilistico. ROHM sta portando avanti lo sviluppo di dispositivi di potenza SiC più tecnologicamente avanzati e all’avanguardia con cui, secondo le previsioni, si realizzeranno rilevanti riduzioni delle perdite rispetto ai dispositivi di potenza convenzionali in Si (silicone). Questi dispositivi di nuova generazione verranno sempre più usati nei motori e negli inverter destinati ai veicoli elettrici.

Franck Baldet, CTO del VENTURI Formula E Team ha dichiarato “La Formula E è l’unico evento motoristico in cui è possibile testare la più moderna tecnologia sui veicoli elettrici di ultima generazione. Siamo davvero soddisfatti della nostra partnership con ROHM nel settore del power management, l’aspetto più importante nelle competizioni di Formula E. Nella stagione 4, adottando un modulo di potenza full SiC, siamo stati in grado di realizzare un inverter estremamente leggero con requisiti di spazio davvero minimi. Ricorrendo alla tecnologia più moderna credo che saremo in grado di ridurre in modo decisivo i tempi dei giri e spero che riusciremo a proseguire sulla strada delle innovazioni tecnologiche grazie al supporto della partnership con ROHM.”

Kazuhide Ino, Group General Manager per la produzione dei dispositivi di potenza in ROHM Co., Ltd. Ha dichiarato
Da anni ROHM fornisce prodotti qualitativamente eccellenti per il mercato automobilistico odierno in continua evoluzione. Si tratta di un ambito a cui attualmente desideriamo dedicare un’attenzione particolare; i dispositivi semiconduttori rivestono un ruolo fondamentale nelle moderne automobili ibride ed elettriche. Il dispositivo di potenza SiC che stiamo mettendo a disposizione per l’auto che gareggia in Formula E ne è un esempio. Lo scorso anno nella stagione 3 (2016–2017) abbiamo fornito diodi Schottky SiC, ma quest’anno mettiamo a disposizione moduli di potenza full SiC che combinano diodi Schottky SiC e MOSFET SiC. Questi moduli contribuiranno al miglioramento della performance dell’auto. La mia speranza è quella di poter continuare a dare un contributo alla società attraverso una efficiente conversione di energia in un’ampia gamma di settori e applicazioni, a cominciare dai veicoli elettrici.”

La tecnologia SiC

Il modulo di potenza SiC nell’inverter dell’auto da competizione del VENTURI Formula E team fornisce un’ampia capacità di potenza disponibile grazie allo sviluppo di un nuovo package con struttura modulare interna migliorata, nonché ad una gestione termica ottimizzata. Rispetto ai moduli IGBT convenzionali con rating di corrente equivalente, questo modulo riduce del 75% le perdite di commutazione (ad una temperatura del chip di 150 °C), contribuendo all’efficienza energetica dell’intera applicazione. Inoltre, la presenza di componenti più compatti in tutto l’azionamento ad alta frequenza e l’effetto della riduzione delle perdite di commutazione consentono anche una maggiore compattezza dell’impianto di raffreddamento.

Grazie all’uso di questo modulo di potenza full SiC nella sezione inverter (il cuore del powertrain) è possibile ottenere un inverter del 43% più piccolo e 6 kg più leggero rispetto a quello della stagione 2. Persino rispetto all’inverter precedente usato nella stagione 3, si registrano una riduzione delle dimensioni del 30% ed un peso di 4 kg inferiore, mentre la potenza massima e’ aumentata del 10%.

La Formula E

Nata nel 2014, la Formula E è il primo campionato di categoria riservato alle auto elettriche ed è organizzato dalla “FIA” (Fédération Internationale de l’Automobile), la stessa che si occupa del Campionato mondiale di Formula 1 (F1) e del Campionato del mondo di Rally (WRC). Oltre a sensibilizzare la società sui veicoli elettrici, questa competizione funge da terreno di prova per la ricerca e lo sviluppo dei veicoli elettrici e dei componenti relativi.

Rispetto alle competizioni motoristiche convenzionali nelle quali gareggiano auto con motore a combustione interna, la Formula E usa esclusivamente auto ad azionamento elettrico, bassa emissione sonora e nessuna emissione inquinante. Per questo le gare si possono svolgere su percorsi pubblici tracciati in aree urbane. La stagione 4 della Formula E partirà nel dicembre 2017 a Hong Kong, e il programma prevede lo svolgimento di gare a Marrakech, Santiago, Città del Messico, San Paolo, Roma, Parigi, Berlino, Zurigo, New York e Montreal, per un totale di undici eventi.

Il VENTURI Formula E Team

VENTURI Automobiles è all’avanguardia nella progettazione di powertrain elettrici e persegue sistematicamente dal 2000 una decisa politica verso l’innovazione nei veicoli elettrici. VENTURI sviluppa le tecnologie più avanzate disponibili sul mercato per la progettazione di powertrain elettrici dalle performance estrema. Nel 2013, VENTURI Automobiles ha aderito alla Formula E della FIA con il nome di VENTURI Formula E Team diventando un costruttore approvato FIA nel 2015. VENTURI Automobiles fornisce i sistemi di powertrain al VENTURI Formula E Team. VENTURI Automobiles detiene inoltre il record di velocità terrestre della FIA fra tutti i veicoli elettrici. Nel 2016 la VENTURI Buckeye Bullet 3 ha fissato la massima velocità ufficiale registrata da un’auto elettrica raggiungendo i 549 km/h alla Bonneville Salt Flats nello Utah.

www.rohm.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.