Azionamenti per motori passo-passo con tecnologia anti-stallo e controllo attivo del guadagno


Toshiba Electronics Europe (TEE) ha introdotto due nuovi azionamenti per motori passo-passo che rilevano la presenza di carichi eccessivi su un motore e regolano automaticamente la potenza del motore per poter gestire tale carico. I nuovi componenti TB67S249FTG e TB67S279FTG consentono ai motori di muoversi con precisione a velocità elevate in presenza di vari tipi di carico, minimizzando al contempo il consumo di potenza, la generazione di calore e i costi a livello di sistema. Questi azionamenti sono ideali per l’uso in applicazioni nel campo della robotica, della manifattura di precisione e della stampa 3D che richiedono un controllo stabile, preciso e ad alta velocità.

I nuovi azionamenti per motori passo-passo di Toshiba incorporano la tecnologia proprietaria anti-stallo e di controllo attivo del guadagno (AGC) dell’azienda, che protegge i motori dalla condizione di stallo e da possibili danni. La tecnologia AGC monitora costantemente la coppia del motore e ottimizza in modo automatico la corrente del motore per soddisfare i requisiti sul carico, senza richiedere un microcontrollore aggiuntivo. Operando in presenza di correnti di impiego nominali anziché a correnti elevate, questi dispositivi riducono il consumo di potenza dei motori e la produzione di calore anche dell’80% rispetto ai prodotti esistenti privi della funzione AGC, pur mantenendo la precisione e l’efficienza del motore in presenza di un’ampia varietà di carichi di lavoro e di velocità.

Supportando una tensione massima operativa di 50V, il dispositivo TB67S249FTG gestisce una corrente massima di ben 4,5A, mentre il TB67S279FTG è caratterizzato da un valore nominale di corrente di 2,0A. Inoltre, questi azionamenti per motori includono il Sistema proprietario Avanzato di Rilevamento della Corrente (ACDS) di Toshiba, il quale elimina la necessità di un ingombrante e costoso resistore di misura ad alta potenza, riducendo lo spazio su PCB e diminuendo i costi a livello di sistema.

Allo scopo di ridurre il rumore e le vibrazioni, questi dispositivi offrono risoluzioni di passo pari a un passo intero, mezzo passo, un quarto di passo, 1/8, 1/16 e 1/32 di passo, consentendo movimenti rapidi e precisi. Essi inoltre identificano una varietà di condizioni di errore (termico, di sovracorrente, di blocco per sotto-tensione e il rilevamento di carico aperto sul motore) che migliorano la sicurezza e l’affidabilità del sistema.

Alloggiati in un package QFN48 (7mm x 7mm) ad elevata efficienza termica, tutti e tre i dispositivi sono compatibili nei pin, e consentono ai produttori di sistemi di progettare una singola scheda a supporto di una varietà di requisiti di prestazioni.

I nuovi IC per l’azionamento dei motori passo-passo sono attualmente in produzione in volumi.

www.toshiba.semicon-storage.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.