MAX17843, per una gestione delle batterie auto più sicura e più smart


I veicoli elettrici e ibridi sono alimentati da grandi batterie agli ioni di litio con centinaia o addirittura migliaia di celle. Gli esperti del settore ritengono che entro il 2025 il 25% delle automobili vendute sarà dotato di motore elettrico, pertanto le Case Automobilistiche e i fornitori di primo livello hanno bisogno di un sistema intelligente di gestione della batteria per offrire soluzioni sicure e dai costi contenuti.

Oggi le Case Automobilistiche e i loro fornitori possono potenziare la sicurezza delle proprie batterie agli ioni di litio con comunicazioni robuste, diagnostica completa e bassi costi di sistema grazie al nuovo MAX17843 di Maxim Integrated: un dispositivo di acquisizione dati a 12 canali con sensore intelligente ad alta tensione. Con questo sistema di gestione della batteria (BMS), Maxim apre la strada all’automobile del futuro: più sicura e più intelligente. MAX17843 è conforme ai massimi standard di sicurezza, soddisfacendo i requisiti della norma ISO 26262 e del livello di sicurezza funzionale ASIL D (validi anche per l’ASIL C).

Il suo ricevitore / trasmettitore universale asincrono (UART) con isolamento capacitivo riduce i costi delle materie prime e il tasso di guasti (FIT). In questo modo i progettisti possono risparmiare fino al 90% in costi di componenti per l’isolamento. L’interfaccia UART, grazie alla massima flessibilità, consente comunicazioni robuste anche in ambienti rumorosi. Grazie all’architettura daisy-chain proprietaria e unica nel suo genere di Maxim e al convertitore analogico-digitale ad approssimazioni successive (SAR), il MAX17843 acquisisce misure di tensione rapide e accurate e offre un’elevata performance in termini di compatibilità elettromagnetica (EMC). Può essere quindi utilizzato in svariate applicazioni del settore automobilistico e per il powertrain dei veicoli elettrici.

Maxim ha presentato un video su questo nuovo prodotto:

Vantaggi chiave:

  • Sicurezza: Certificazione ISO 26262 e ASIL D, oltre alla certificazione TÜV per il processo di progettazione e gestione; soddisfa diversi requisiti BCI (Bulk Current Injection); diagnostica completa.
  • Bassi costi di sistema: Il bilanciamento interno delle celle e l’UART riducono i costi delle materie prime rispetto alle soluzioni della concorrenza; unico circuito integrato (IC) a consentire l’isolamento capacitivo o con trasformatore.
  • Comunicazioni robuste: Affidabile architettura distribuita e centralizzata CMC con UART; supporta 100 metri di segmenti daisy-chain e ha un’elevata immunità al rumore; supporta emissioni, ESD e hot plug.

È ovvio che quando si parla di sicurezza automobilistica non si può scendere a compromessi”, ha affermato Tamer Kira, Director del settore Automotive di Maxim Integrated. “Il MAX17843 offre ai nostri clienti le caratteristiche necessarie per il funzionamento sicuro e intelligente del sistema di gestione della batteria”.

Il MAX17843 funziona a temperature comprese tra -40 °C e +125 °C ed è disponibile in contenitore LQFP da 64 pin (10mm x 10mm). Il prezzo, per lotti di 1.000 pezzi, è di 7,61 dollari  cad. mentre il kit di valutazione MAX17843EVKIT# è disponibile al costo di mille dollari.

www.maximintegrated.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *