Nuovo record per i droni di Intel: in volo in 1.218


I droni di Intel non finiscono mai di stupire. Durante la cerimonia di inaugurazione dei Giochi Olimpici Invernali in Corea, lo speciale team di Intel che porta in tutto il mondo le coreografie create con questi velivoli (l’ultima si era svolta a Las Vegas per l’inaugurazione del CES) ha lasciato tutti a bocca aperta con una coreografia in tema con i giochi, realizzata con più di 1.200 droni, nuovo record mondiale.

Più che le parole, valgono le immagini: ecco dunque il video di Intel che illustra anche il “dietro le quinte” di questa spettacolare iniziativa:

Durante lo spettacolo si sono viste bellissime animazioni in tema con i giochi, inclusi i tradizionali anelli olimpici.

Le Olimpiadi sono un periodo in cui le industrie dello sport e dell’intrattenimento offrono prestazioni da record, un palcoscenico perfetto per i droni Shooting Star di Intel e per questo genere di spettacolo innovativo“, ha dichiarato Natalie Cheung, a capo dell’Intel Show Light Team.

Per questo spettacolo è stato utilizzato il drone Intel Shooting Star, il primo drone appositamente progettato per spettacoli di intrattenimento dotato di luci a LED in grado di creare innumerevoli combinazioni di colori e di essere facilmente programmato per qualsiasi animazione.  Il drone pesa poco più di 300 grammi e dispone di un’autonomia sufficiente per dare vita a spettacoli della durata di 5-8 minuti.

Il software e l’interfaccia di animazione di Intel consentono di realizzare uno spettacolo di luci in pochi giorni o settimane, a seconda della complessità dell’animazione. Gli algoritmi automatizzano il processo di creazione dell’animazione utilizzando un’immagine di riferimento, calcolando rapidamente il file e il numero di droni necessari, determinare dove posizionare i droni e calcolando il percorso più veloce per creare l’immagine nel cielo.

Il software di controllo dello spettacolo esegue anche un controllo completo della flotta prima di ogni volo ed è in grado di selezionare i droni più adatti per ogni volo in base alla durata della batteria, alla ricezione GPS, e altro ancora. Ovviamente le dimensioni della flotta dipendono dalla complessità dell’animazione necessaria. E se in Corea sono stati utilizzati 1218 droni significa che le animazioni erano proprio le più complesse mai realizzate dal team di Intel.

www.intel.com

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Un pensiero riguardo “Nuovo record per i droni di Intel: in volo in 1.218

  • 22/02/2018 in 01:07
    Permalink

    Come importare in Italia la coreografia dei droni? A chi rivolgersi per avere il software e l’hardware necessario?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *