Nanoshell: il nuovo materiale in silicio che cattura il 90% dei raggi solari

Un team di studiosi dell’Università di San Diego-California ha sviluppato un materiale nanoshell in silicio rivestito di boruro con una superficie multiscala capace di assorbire e convertire in calore oltre il 90% della luce solare catturata. Il nuovo materiale a

Leggi il seguito

Sperimentato in Giappone il treno superveloce a levitazione magnetica

In cento hanno potuto partecipare in Giappone al viaggio inaugurale sperimentale del nuovo treno ad alta velocità, che raggiunge i 500 chilometri orari di velocità. Il test, che rientra in un progetto che prevede la costruzione entro il 2027 di

Leggi il seguito

Minicentrali galleggianti ad energia pulita nei fiumi dell’Austria

Con il progetto Strom-boje gli austriaci utilizzeranno la corrente del  Danubio per produrre energia elettrica pulita, salvaguardando l’ambiente, nell’area di Wachau, valle incontaminata nota per i pendii coperti di vigneti e frutteti. L’ideatore del progetto è Fritz Mondl, che ha

Leggi il seguito

Materia e antimateria: le ultime scoperte presentate a Ginevra

I più importanti fisici teorici del pianeta sono al lavoro per cercare di comprendere la composizione effettiva dell’universo, focalizzando l’attenzione sulle interazioni che si verificano tra materia e antimateria. A tal riguardo il team di scienziati della Syracuse University di

Leggi il seguito

L’albero hi-tech che produce energia fotovoltaica

Sologic, startup israeliana che opera nel campo delle energie rinnovabili, ha lanciato eTree, l’albero ecologico capace di produrre energia solare e acqua potabile. L’albero fotovoltaico, recentemente installato nel parco naturale di Ramat Hanadiv, in Israele,  oltre a produrre energia pulita,

Leggi il seguito

Il nuovo display 3D che mostra immagini statiche senza bisogno dell’alimentazione

Un team di ricercatori dell’Hong Kong University of Science and Technology ha sviluppato una nuova e innovativa tipologia di display Lcd, che grazie alla tecnologia ORWLCD (optically rewritable liquid crystal display), sarebbe capace di visualizzare le immagini, senza bisogno di mantenere

Leggi il seguito

Telefonini carichi più a lungo con il grafene

Ricaricare telefonini, tablet o pc, potrebbe non essere più un problema, grazie all’innovazione made in Italy, che consente di sfruttare al meglio tutte le capacità del grafene. La tecnica, pubblicata sulla rivista Nature Communications e ideata dal team di Alessandro

Leggi il seguito

Lockheed Martin: una terza strada per la fusione nucleare

Non ci sono solamente i progetti ITER (International Thermonuclear Experimental Reactor) e il NIF (National Ignition Facility) statunitense che stanno cercando di imbrigliare l’energia delle stelle, ovvero la tecnologia (pulita) della fusione nucleare che dovrebbe fornire all’umanità energia, praticamente gratuita, nei prossimi

Leggi il seguito